FAQs

faqs domande frequenti lezioni di pianoforte a gallipoli enrica aloisi

 

Frequently asked questions o semplicemente DOMANDE FREQUENTI

 

Domande frequenti sulle lezioni di pianoforte

Qui potete trovare alcune domande frequenti sulle lezioni di pianoforte e sul pianoforte in generale. Se avete altri dubbi non esitate a contattarmi.


Quando si svolgono le lezioni?
Le lezioni si svolgono di solito lungo l’intero periodo scolastico da settembre a giugno. I giorni di festa nazionale, quelli rossi sul calendario per intenderci, restano giorni festivi per tutti. Per quanto riguarda gli orari è possibile organizzarsi con grande elasticità in linea di massima dalle 14:00 alle 18:00 e in alcuni giorni anche di mattina.

Le lezioni di pianoforte si tengono prevalentemente una volta a settimana come lezioni private individuali ma per i bambini di 4-5 anni possono essere più indicate lezioni di gruppo sotto forma di preparazione ludica da affiancare ai primi passi allo strumento.

Dove hanno luogo le lezioni?

Le lezioni si svolgono nella mia abitazione in una stanza appositamente adibita a studio in cui è presente il pianoforte.

Fai lezioni a domicilio?

Al momento ho la possibilità di fare anche lezioni a domicilio su Gallipoli. Con un piccolo supplemento mi posso spostare per in raggio di circa 20 km.

Quanto dura una lezione?

Una lezione dura il tempo che serve. Indicativamente si tratta di un ora a settimana. Per i più piccoli invece è consigliabile fare lezioni di 30/40 minuti perché la loro soglia di attenzione è ancora relativamente bassa.

A seconda delle esigenze si può scegliere di fare una o due lezioni a settimana.

Devo comprare un metodo per pianoforte o degli spartiti?

Per la prima lezione assolutamente no. Sarà sufficiente portare un quaderno pentagrammato e un quaderno a righi o a quadretti per appuntare qualcosa (particolarmente indicato per i bambini).

L’acquisto di libri sarà valutato a seconda delle esigenze dello studente. In linea di massima si tratta di pochi libri all’anno, non particolarmente costosi e spesso anche disponibili on-line liberi da copyrigth. A tal proposito ne approfitto per ricordare a tutti quella grandissima risorsa che è il portale Petrucci, la grande libreria online.

È necessario comprare fin da subito un pianoforte?

Trattandosi di uno strumento costoso è normale essere spaventati. E se il bambino/a non volesse più continuare a suonare dopo un po’? La domanda è assolutamente lecita.

Avere a disposizione un vero pianoforte è una cosa importante, ma al momento esistono sul mercato pianoforti digitali o elettronici (88 tasti pesati) che riescono ad avvicinarsi molto bene alla meccanica e al suono di un buon pianoforte da studio. Questi strumenti possono sopperire alla “mancanza” di un pianoforte anche per alcuni anni.

Quante volte devo accordare il pianoforte?

Il tuo pianoforte dovrebbe essere accordato almeno una volta l’anno, meglio se due. Questo strumento bellissimo è particolarmente sensibile agli sbalzi di umidità e temperatura e non ama stare vicino alle finestre o ai termosifoni. Per questi motivi è normale avere improvvisi cambiamenti nell’accordatura durante i cambi di stagione.

Ricorda sempre però che un pianoforte ben accordato è importantissimo sia per migliorare il tuo orecchio che per la “vita” stessa dello strumento.

Posso fare una lezione di prova?

Assolutamente si. Del resto anche senza lezione di prova non siamo davanti a nulla di indissolubile. Le lezioni infatti oltre ad essere pagate tramite pacchetti di lezioni per usufruire di un prezzo scontato possono essere pagate singolarmente. La lezione di prova ha il costo di una normale lezione e ti può servire per capire il mio metodo di insegnamento. A me servirà per capire meglio i tuoi interessi e le tue preferenze in ambito musicale e scoprire il tuo livello attuale se hai già preso altre lezioni.

A mio avviso per valutarci meglio servirà più di una sola prima lezione, soprattutto se si considera la timidezza di molti bambini e bambine, ma già con la lezione di prova avrai modo di valutare tante cose.

Devo annullare la mia lezione, posso recuperarla se ho un abbonamento?

Si, la lezione sarà recuperata non appena sarà possibile compatibilmente con le altre lezioni già fissate per gli altri alunni.

Ho saltato la lezione senza avvisare l’insegnante, cosa succede?

Per il rispetto del tempo di tutti è il caso di avvisare la mancata partecipazione ad una lezione, qualunque sia il motivo. Se manchi alla lezione senza aver avvisato sarai tenuto a pagare comunque la lezione saltata.

Per buona educazione e rispetto è bene avvisare con quanto più anticipo possibile. Allo stesso modo farò io con te. Se ci dovessero essere impegni improvvisi e improrogabili o motivi di salute sarai avvisato con il dovuto anticipo.